Siete qui: Homepage / ORGANISMI NOCIVI DA QUARANTENA / Punteruolo rosso della palma - Rhynchophorus ferrugineus(*)

Punteruolo rosso della palma - Rhynchophorus ferrugineus(*)

rpw

Acronimo internazionale RPW (Red Palm Weevil)

Il Punteruolo rosso è originario dell'Asia sudorientale e della Melanesia, dove è responsabile di seri danni alle coltivazioni di palma da cocco. A seguito del commercio di esemplari di palme infestate la specie ha raggiunto negli anni '80 gli Emirati Arabi e da qui si è diffusa in Medio Oriente (segnalata in Iran, Israele, Giordania e Territori palestinesi) ed in quasi tutti i paesi del bacino meridionale del Mar Mediterraneo (a partire dall'Egitto dove è stata segnalata per la prima volta nel 1992); risalita sino alla Spagna (prima segnalazione nel 1994), ha successivamente raggiunto la Corsica e la Costa Azzurra francese (2006). La prima segnalazione in Italia è del 2004 e si deve ad un vivaista di Pistoia che aveva importato delle piante dall'Egitto; nel 2005 viene segnalato in Sicilia e quindi in veloce diffusione verso il Nord della penisola: arriva in Campania, portando a morte centinaia di palme secolari in parchi pubblici e nei giardini privati. Nel Lazio è stato rinvenuto per la prima volta nel marzo 2006, attualmente è presente in tutte le province.

E' senza dubbio l'insetto chiave del lustro appena trascorso per gli ingenti danni che ha determinato e sta determinato non solo a livello nazionale ma in tutti i paesi del bacino mediterraneo.

Organismo dotato di un'elevata invasività e aggressività, a tutt'oggi non ha trovato valide misure di contrasto. I tentativi di eradicazione sono stati ostacolati soprattutto dall'impossibilità di ricorrerre ad abbattimenti tempestivi, legata alla notevole difficoltà di addivenire ad una diagnosi precoce di attacco per ogni singola palma. Altro importante ruolo lo hanno avuto gli alti costi e le difficoltà oggettive riscontrate nelle operazioni di abbattimento e nelle conseguenti procedure di smaltimento "in sicurezza" del materiali di risulta. Non da ultima la difficile, costosa e rischiosa difesa chimica diretta alla corona fogliare su alberature di notevole altezza piantumate in ambiente urbano e/o domestico con immaginabili conseguenze sulla salute pubblica. Sono state tentate applicazioni insetticide per via endoterapica senza successo. Non si conoscono, tra l'altro, antagonisti naturali e limitatori biologici capaci di tenere a freno questo insetto esotico.

MATERIALE DIVULGATIVO

NORMATIVA E ATTI AMMINISTRATIVI DI RIFERIMENTO

  • D.M. 7 febbraio 2011 Misure di emergenza per il controllo del Punteruolo rosso della palma Rhynchophorus ferrugineus. Recepimento della decisione della Commissione 2007/365/CE e sue modifiche
  • Decisione della Commissione 2007/365/CE del 25 maggio 2007 che stabilisce misure d'emergenza per impedire l'introduzione e la diffusione nella Comunità di Rhynchophorus ferrugineus
  • Decisione della Commissione 2008/776/CE del 6 ottobre 2008 che modifica la decisione 2007/365/CE che stabilisce misure d'emergenza per impedire l'introduzione e la diffusione nella Comunità di Rhynchophorus ferrugineus
  • Decisione della Commissione 2010/467/UE del 17 agosto 2010 che modifica la decisione 2007/365/CE relativamente ai vegetali sensibili e alle misure da adottare nei casi in cui è identificato il Rhynchophorus ferrugineus
  • DGR n. 390 del 5 giugno 2007 misure di profilassi fitosanitaria contro la diffusione del punteruolo rosso delle palme Rhynchophorus ferrugineus
  • Determinazione n. G00410 del 22/01/2016 Delimitazione delle aree infestate e prescrizione delle misure fitosanitarie da attuare per il contenimento e l’eradicazione del punteruolo rosso delle palme. Ampliamento ai comuni di Bassano Romano, Capodimonte, Caprarola, Cellere, Corchiano, Faleria, Farnese, Gallese, Magliano Sabina, Marta, Mazzano Romano, Orte, Rignano Flaminio, Sant’Angelo Romano - D.M. 07/02/2011.
  • Determinazione n. A4527 del 2 maggio 2011 "Piano formativo finalizzato a qualificare gli operatori che attuano le misure tecniche per il contenimento e l'eradicazione del punteruolo rosso delle palme nella Regione Lazio" - D.M. 07/02/2011.
  • Determinazione n. A4259 del 2 maggio 2011 "Piano d'azione regionale per il contenimento e l'eradicazione del punteruolo rosso delle palme" - D.M. 07/02/2011.
  • Prodotti fitofarmaci autorizzati per i trattamenti alle palme contro Punteruolo Rosso: Decreti ministeriali e relative etichette  KOHINOR PLUS - RELDAN 22 e RUNNER M 22 - VERTIMEC EC

 

STRUMENTI OPERATIVI