Siete qui: Homepage / Difesa integrata volontaria

DIFESA INTEGRATA VOLONTARIA

atomizzatore


La difesa integrata volontaria per le finalità indicate all’art 20 del decreto legislativo n. 150/2012 è un sistema realizzato attraverso norme tecniche specifiche per ciascuna coltura e indicazioni fitosanitarie vincolanti (disciplinari di produzione), comprendenti pratiche agronomiche e fitosanitarie e limitazioni nella scelta dei prodotti fitosanitari e nel numero dei trattamenti.

La difesa integrata volontaria prevede il rispetto dei disciplinari regionali di produzione integrata, definiti secondo le modalità previste dal Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata di cui alla legge n. 4 del 3 febbraio 2011, e dai sistemi di certificazione regionali, tenendo conto dei criteri generali definiti nell’Allegato III del decreto legislativo n. 150/2012 e degli orientamenti del regolamento (CE) 1107/2009, con particolare riferimento all’Allegato II, paragrafi 3.6, 3.7, 3.8 e 4, per la scelta delle sostanze attive.

L’obiettivo che si intende raggiungere con la difesa integrata volontaria, nei cinque anni di validità del Piano, è l'incremento dell'adesione al corrispondente disciplinare nazionale con riferimento alle principali produzioni agricole. Prioritariamente ci si prefigge, nel corso dei cinque anni di validità del Piano, una riduzione dell’impiego di prodotti fitosanitari a base di sostanze attive individuate come candidate alla sostituzione, secondo quanto riportato nei paragrafi su citati dell’Allegato II del regolamento (CE) 1107/09.

Al fine di attuare i sopraccitati principi generali, sono state elaborate specifiche strategie di difesa integrata e controllo delle infestanti per le colture aventi rilevante interesse regionale denominate:

NORME TECNICHE DI DIFESA INTEGRATA E CONTROLLO DELLE ERBE INFESTANTI

Per ciascuna coltura di interesse produttivo per il territorio laziale sono state predisposte, sotto forma di schede, norme tecniche per la "difesa integrata delle colture" e per "il controllo integrato delle infestanti".

Il documento “Norme tecniche di Difesa Integrata e Controllo delle Erbe Infestanti” elaborato dall’Area Servizio Fitosanitario Regionale. Innovazione in Agricoltura costituisce il riferimento regionale per:

- l'attuazione dell’Azione A.7.3 del Piano di azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN);

- l’applicazione del Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata ai sensi della legge n.4 del 03/02/2011;

- l’applicazione di programmi operativi definiti dal Reg. (UE) n. 1308/2013, qualora le organizzazioni di produttori del settore ortofrutticolo attivino in quest’ambito interventi di produzione integrata.

Le norme Tecniche, primo aggiornamento 2020 sono contenute nella Determinazione n.  G02725 del 12/03/2020

con Determinazione 29 aprile 2020, n. G05024 è stato approvato il documento-Integrazione alle Norme tecniche di difesa integrata e controllo delle erbe infestanti - secondo aggiornamento 2020

NORME GENERALI 2020

INDICE

DIFESA INTEGRATA


IMPORTANTE: per le avversità ruggini del frumento la miscela "Protioconazolo-Spiroxamina-Tebuconazolo"(2) va sostituita con la miscela "Protioconazolo-Spiroxamina-Tebuconazolo"(3).


 

  • DIFESA FRUTTICOLE Actinidia, Agrumi, Albicocco, Ciliegio, Melo, Melograno, Olivo, Pero, Pesco, Susino, Vite da tavola, Vite da vino
  • DIFESA FRAGOLA Pre-Impianto, Post-Impianto, Produzione autunnale, Ripresa vegetativa (pieno campo), Ripresa vegetativa (coltura protetta)
  • DIFESA ORTICOLE A FOGLIA Basilico, Bietola da coste, Dolcetta, Lattuga, Prezzemolo, Rapa bianca, Rapa rossa, Rafano, Rucola, Spinacio
  • DIFESA ORTICOLE CAVOLI Cavolo rapa, Cavolo a infiorescenza (Cavolfiore, Cavolo broccolo), Cavolo a foglia (Cavoli cinesi), Cavolo a testa (Cavolo di Bruxelles, Cavolo cappuccio)
  • DIFESA ORTICOLE IN COLTURA PROTETTA Bietola da foglia coltura protetta, Cicorino coltura protetta, Dolcetta coltura protetta, Foglie e germogli di Brassica coltura protetta, Lattuga a cesto coltura protetta, Lattuga da taglio coltura protetta, Rucola coltura protetta, Spinacino coltura protetta
  • DIFESA ERBACEE Avena, Segale, Triticale, Barbabietola, Canapa da seme, Canapa da fibra, Colza, Erba medica, Lupinella ed altri Prati avvicendati, Farro, Frumento, Girasole, Mais, Orzo, Soia, Sorgo, Tabacco in semenzaio, Tabacco, Trifoglio ed altri erbai

 

CONTROLLO INTEGRATO DELLE ERBE INFESTANTI


IMPORTANTE: per il diserbo della patata la sostanza attiva DIQUAT non può essere utilizzata in quanto ne è stato revocato l'utilizzo.


 

  • DISERBO ORTICOLE A FOGLIA Basilico, Bietola da coste, Dolcetta, Lattuga, Prezzemolo, Rapa bianca, Rapa rossa, Rafano Rucola, Spinacio
  • DISERBO ORTICOLE CAVOLI Cavoli cinesei, Cavolo a infiorescenza (Cavolfiore, Cavolo, broccolo), Cavolo a testa (Cavolo di Bruxelles, Cavolo cappuccio) Cavolo rapa
  • DISERBO ORTICOLE IN COLTURA PROTETTA Bietola da foglia coltura protetta, Cicorino coltura protetta, Dolcetta coltura protetta, Foglie e germogli di Brassica coltura protetta, Lattuga a cesto coltura protetta, Lattuga da taglio coltura protetta, Rucola coltura protetta, Spinacino coltura protetta
  • DISERBO ERBACEE Avena, Segale, Triticale, Barbabietola (Pre-emergenza, Post-emergenza), Canapa da fibra e da seme, Cece, Colza, Erba medica, Lupinella ed altri Prati avvicendati, Farro, Frumento, Orzo, Girasole, Lenticchia, Mais, Soia, Sorgo, Tabacco, Trifoglio ed altri erbai